Eco Bio Turismo Icea

Il marchio Eco Bio Turismo Icea può essere utilizzato da tutte le principali strutture turistiche (Agriturismo, B&B, Camping, Hotel) che applicano il disciplinare messo a punto da Icea che, come si legge sul sito dell’Istituto, “si compone di 5 aree tematiche: Tutela dell’Ambiente e delle Risorse Naturali, Gestione Ecologica delle strutture ricettive, Promozione della cultura locale, Ristorazione Biologica, Mobilità Sostenibile. Per ciascuna delle Aree Tematiche sono stati definiti:
Requisiti Obbligatori, che devono sempre essere rispettati al fine di ottenere la certificazione e la licenza d’uso del marchio Eco-Bio Turismo. Il possesso dei requisiti obbligatori consente di raggiungere il primo livello di Qualità Ambientale (un sole). I requisiti obbligatori prevedono in primo luogo l’applicazione del metodo dell’agricoltura biologica conformemente a quanto previsto dal Regolamento Ue nella gestione dell’azienda agricola e nelle attività di trasformazione; lo stesso vale per la gestione delle aree di verde ornamentale e ricreativi (giardini, parchi, tappeti erbosi, siepi ecc.). Obbligatoria anche una ristorazione con prevalenza di prodotti da agricoltura biologica certificata.
Requisiti Facoltativi, collegati a un sistema a punti che consente di attribuire la “Classe di Qualità Ambientale” che va da 1 Sole a 5 Soli. Maggiore è il numero dei requisiti facoltativi adottati, maggiore è il punteggio totalizzato e più alto è il livello di qualità ambientale raggiunto. Il controllo e la certificazione dell’applicazione delle regole previste dal Disciplinare sono affidati a Icea.
Per saperne di più

close / chiudi